HackingKaliLinux

Kali Linux Hacking Tutorials 1

Pubblicato il

Kali-linux

In questo tutorial, vediamo come usare Kali Linux per testare la sicurezza della nostra lan.

Per prima cosa installiamo Kali Linux su Virtualbox.

Nel mio esempio hostname e  indirizzo ip sono:

kali.gidalo.local 192.168.1.250.

Installiamo Kali Linux

Kali Linux è un progetto open source che viene mantenuto e finanziato dalla Offensive Security, un fornitore di formazione sulla sicurezza di classe mondiale e servizi di test di penetrazione. Oltre a Kali Linux, Offensive Security mantiene anche l’Exploit Database e offre un corso online gratuito, Metasploit Unleashed.

In questo tutorial useremo come sistema di virtualizzazione Virtualbox 5.1 di Oracle scaricabile gratuitamente dal seguente link: www.virtualbox.org.

Procuriamoci l’immagine iso di kali dal seguente link: Kali Linux 64 bit size 2.6Gb versione 2016.1 e procediamo con il download.

Per installare Kali su macchina virtuale, seguire i seguenti passaggi:

oracleVMmenu

Creiamo una nuova macchina virtuale premendo su ‘Nuova’ e inseriamo le seguenti informazioni:

step-1

e clickiamo con il tasto sinistro del mouse su ‘Avanti’.

step-2

Attribuiamo la memoria Ram da dedicare alla macchina virtuale e andiamo avanti.

step-3

Selezioniamo ‘Crea subito un nuovo disco fisso virtuale’ e premiamo su ‘Crea’.

step-4

Selezioniamo ‘VDI (Virtual Disk Image’ e andiamo avanti.

step-6

Diamo la dimensione del disco, in questo caso da 30GB, e premiamo su ‘Crea’.

step-7

Perfetto la nostra macchina virtuale è stata creata. Ora dobbiamo modificare alcuni valori.

Selezioniamo la nostra macchina virtuale e premiamo su ‘Impostazioni’

step-impostazioni-1

 

step-impostazioni-2

 

step-impostazioni-3

Selezioniamo Archiviazione -> Controller: IDE ‘Vuoto’ -> Lettore ottico secondario -> (premere sul icona cd) -> Degli un file di disco ottico virtuale:

step-impostazioni-4

e selezioniamo la nostra immagine iso scaricata precedentemente:

step-impostazioni-5

e confermiamo su ‘Apri’.

step-impostazioni-6

Impostiamo la scheda di rete su Connessa a : ‘Scheda con bridge’.

step-impostazioni-7

Le impostazioni sono terminate ora terminiamo premendo sul tasto ‘OK’.

Avviamo la nostra macchina virtuale premendo su ‘ Avvia’:

step-7

Avviata la nostra VM dopo qualche secondo dovremmo vedere la seguente schermata:

step-avvio-1

Selezioniamo ‘Install’ e premiamo invio o return dalla tastiera e procediamo come:

step-avvio-2

step-avvio-3

step-avvio-4 step-avvio-5 step-avvio-6 step-avvio-7

step-avvio-8

step-avvio-9

Impostiamo la password di root e confermiamo premendo il tasto invio dalla tastiera:

step-avvio-10

ripetiamo per conferma:

step-avvio-11

e andiamo avanti.

Qui diciamo di usare l’intero disco fisso, possiamo optare anche per le altre opzioni, ma nel nostro caso selezioniamo come dalla schermata:

step-avvio-12 step-avvio-13 step-avvio-14 step-avvio-15 step-avvio-16 step-avvio-17 step-avvio-18 step-avvio-19 step-avvio-20 step-avvio-21

step-avvio-24 step-avvio-25 step-avvio-26

Terminata l’ultima fase il sistema verrà riavviata e si presenterà la schermata di login.

Inseriamo come nome utente ‘root

kalilogin-1

e qui la password che abbiamo scelto in fase di installazione premiamo su ‘Sign In

kalilogin-2

kaliDesktop-1

Se tutto è andato per il meglio dovreste vedere la schermata come sopra ?.

be continued…


Leggi note dell’autore prima di iniziare!!

1,343 Visite totali, 6 visite odierne